CARATTERISTICHE E PARTICOLARITA’ DELLA PAULLINIA CUPANA

CARATTERISTICHE E PARTICOLARITA’ DELLA PAULLINIA CUPANA

La Paullinia cupana, meglio nota con il nome di guaranà, è una pianta rampicante perenne appartenente alla famiglia delle Sapindaceae diffusa nella regione amazzonica.

Il nome guaranà deriva dal nome della popolazione nomade dei Guaranì che viveva tra Brasile, Bolivia, Paraguay e Argentina; la Paullinia cupana era considerata una pianta sacra presso le antiche tribù indios dell’Amazzonia ed i suoi semi erano noti per le loro proprietà medicinali; infatti venivano utilizzati soprattutto come stimolante, per aumentare la resistenza fisica, ma anche come afrodisiaco, contro i dolori mestruali e contro la diarrea.

Attualmente la Paullinia cupana viene coltivata in modo intensivo sotto forma di alberelli alti non più di 2-3 metri nelle aree tropicali del Brasile che è il maggior produttore mondiale; il principale utilizzo industriale attualmente consiste nella preparazione di bevande analcooliche (soft drink), ma é in continua crescita anche l’utilizzo in campo farmaceutico e cosmetico.

Le proprietà di stimolante del guaranà sono legate alle elevate concentrazioni di caffeina e di tannini che caratterizzano i suoi semi.